TERAMO: LA GUERRA DI POLTRONE TRA VERNA E ABRUZZO CIVICO

Postato il Aggiornato il

LA VERGOGNOSA GUERRA DI POLTRONE    

Maurizio Verna, consigliere del Partito Democratico, dopo aver rincorso la delega per la vice presidenza nella “soppressa” Provincia e vistasela scippare dall’esponente rosetano di “Abruzzo Civico” Nugnes (secondo consenso esplicito del Presidente Renzo Di Sabatino), con la coerenza che da sempre contraddistingue il PD, cosa fa? Mette in pratica gli slogan del segretario nazionale Matteo Renzi, “cambia verso” e “en marche”, apprestandosi a dar man forte al dimissionario Sindaco Brucchi.

Tutto ciò per amore per la Città? Ovviamente no, solo grande affezione alla poltrona!

In un momento di grande crisi, questa sfiancante guerra interna al PD, tesa solo ad ottenere una poltrona, non è dissimile dal teatrino che si sta svolgendo all’interno della maggioranza Brucchi, con il solo risultato di confermare ancor di più, ove ce ne fosse ancora bisogno, le affinità tra destra e sinistra in tema di incarichi e potere.

Ora, per fortuna, l’alternativa c’è e si chiama Movimento 5 Stelle.

Annunci