TERAMO: SI SONO MANGIATI TUTTO MA NON BASTA!

Postato il Aggiornato il

“FUTURO IN” CHIEDE ALTRI 2 MILIONI DI EURO

abbuffata-compulsiva-crf-una-cura-italiana-promette-di-bloccare-lansia-che-la-provoca

Il comunicato stampa inviato ieri, dal gruppo consiliare di Futuro In, testimonia il fallimento politico/amministrativo della maggioranza Brucchi.

Il capogruppo Quintiliani, nel suo scritto, elenca tante belle cose per Teramo dimenticandosi, però, che la parte fondamentale della maggioranza è proprio Futuro In e se Teramo versa in uno stato di completo degrado la colpa è da ascrivere principalmente al proprio gruppo.

 

Nonostante ciò, il gruppo di Futuro In chiede al Sindaco un mutuo da 2 milioni di euro, chiedendo, quindi, di indebitare ulteriormente i cittadini teramani già gravati da una quota di 350.000 euro per i prossimi 30 anni a causa del buco di bilancio cagionato dalle passate amministrazioni di centrodestra.

 

La formuletta è semplice: vogliamo soldi subito per fare affidamenti diretti sotto i 40.000 euro alle solite Ditte anziché predisporre un piano serio per le manutenzioni che possa essere sostenibile nel lungo periodo.

 

Cosa diranno i consiglieri finti scontenti di questa ulteriore richiesta?

Cosa diranno i vari Dodo Di Sabatino, Alberto Covelli, Alessia De Paulis, Guido Campana, Mimmo Sbraccia, Raimondo Micheli ed Angelo Puglia?

Cosa diranno questi consiglieri di un Comune che butta soldi pubblici in piste ciclabili con pendenza illegale (vedasi Colleparco) e con cassette elettriche in mezzo al percorso (vedasi Gammarana)?

 

Si chiuderanno nel solito silenzio mentre Teramo muore?

 

Con una maggioranza così frammentata e litigiosa il Sindaco Brucchi, anziché essere ostaggio di alcuni consiglieri comunali, dovrebbe fare soltanto una cosa: rassegnare le dimissioni.

 

Mentre la maggioranza litiga, il Movimento 5 Stelle Teramo, sempre in un’ottica di proposta per la Città di Teramo, a causa dei numerosi problemi derivanti dal dissesto idrogeologico, presenterà un nuovo “regolamento di polizia rurale” per favorire una maggior tutela del nostro suolo.

 

Movimento 5 Stelle Teramo

 

Annunci