CHI COMANDA IN TERAMO AMBIENTE?

Postato il Aggiornato il

CHI COMANDA VERAMENTE IN TERAMO AMBIENTE?

BRUCCHI O RANALLI?

brucchi1ranalli-luca

 

Nell’ultimo Consiglio comunale, dedicato alle interrogazioni, abbiamo chiesto al Sindaco informazioni su quanto stia accadendo all’interno di Teramo Ambiente ma ad oggi non abbiamo non abbiamo avuto alcuna risposta o delucidazione.

Abbiamo segnalato l’illegittimità degli aumenti di alcuni livelli salariali e il rinnovo di consulenze esterne e ciò è stato confermato anche dal Sindaco, il quale si era impegnato a discutere di tali problematiche con l’Amministratore delegato Ranalli nel primo Cda utile.

 

Siamo ovviamente abituati alle solite promesse da marinaio del Sindaco Brucchi ma in questo caso è in gioco il futuro della nostra Società partecipata e proseguiremo la nostra indagine senza sosta su questo argomento.

 

Noi pretendiamo risposte certe e chiare su quanto è stato detto e fatto nella riunione del Consiglio di amministrazione e soprattutto vogliamo sapere se gli atti relativi agli aumenti di livello ed al rinnovo delle consulenze esterne sono stati revocati.

 

Non è infatti possibile che il Sindaco della Città di Teramo, che nomina i suoi due delegati all’interno della nostra partecipata, non fornisca alcuna informazione su quanto stia succedendo e soprattutto che non si imponga affinché tutti gli atti firmati dal solo amministratore delegato vengano dichiarati illegittimi.

 

Dobbiamo, infine, ricordare che in Te.Am. è attualmente in corso una procedura di solidarietà difensiva che potrebbe venire seriamente compromessa da tutta questa assurda gestione.

 

Se il Sindaco non è più in grado di controllare la Te.Am. S.p.a. lo dovrebbe dichiarare apertamente dicendo tutta la verità sia alla Città di Teramo e sia agli stessi dipendenti della Società.

 

Attendiamo risposte.

Movimento 5 Stelle Teramo