TERAMO DIMENTICA I DISABILI DA CIRCA 30 ANNI

Postato il Aggiornato il

UFFICI COMUNALI, PROVINCIALI E ESERCIZI COMMERCIALI INACCESSIBILI

barriere-architettoniche

Oggi, durante la meravigliosa iniziativa dell’Associazione Carrozzine Determinate Abruzzo, abbiamo potuto constatare come la nostra Città sia completamente fuori norma dal punto di vista dell’abbattimento delle barriere architettoniche. Il Comune di Teramo da oltre 30 anni ha sempre violato la legge non predisponendo il Piano di Abbattimento delle Barriere Architettoniche, strumento programmatico essenziale per semplificare la vita a chi è già duramente colpito dalla disabilità motoria.

Come Movimento 5 Stelle abbiamo già testimoniato la nostra sensibilità e la nostra vicinanza al mondo della disabilità in occasione del taglio operato dal Comune di Teramo ai servizi sociali ed oggi abbiamo presenziato alla manifestazione per rinnovare il nostro impegno e la nostra determinazione.

Ci batteremo affinché tutti i proclami e le promesse del Sindaco Brucchi non rimangano solo belle parole ma si traducano concretamente in stanziamenti di bilancio ed in azioni vere per l’abbattimento delle barriere architettoniche in tutto il Comune di Teramo. Per questo motivo ci attendiamo che nel Consiglio straordinario, che verrà convocato per parlare della problematica, venga adottata all’unanimità una Delibera immediatamente esecutiva con azioni urgenti ed immediate. Il problema economico è facilmente superabile con una variazione di bilancio come già effettuata qualche giorno fa. Infatti se c’è la volontà politica le cose vengono fatte altrimenti rimangono aria fritta.

Ci chiediamo come sia possibile, come è stato evidenziato dagli stessi organizzatori della manifestazione, che recenti licenze commerciali siano state rilasciate ad esercizi commerciali che non rispettano minimamente i requisiti stabiliti dalla legge. Chiederemo verifiche e controlli su questa situazione.

Dobbiamo, inoltre, evidenziare lo spreco di denaro pubblico operato dalla Provincia di Teramo nella sede del Comando della Polizia Provinciale. Abbiamo trovato una rampa per la salita dei disabili completamente abbandonata in mezzo alla sporcizia ed ostruita da casse di birra abusive depositate da qualche bar.

rampa

Fino ad oggi a Teramo destra e sinistra hanno completamente ignorato i disabili. Fortunatamente c’è una terza forza politica che può dimostrare una maggiore sensibilità verso questo mondo: il Movimento 5 Stelle.

 

Fabio Berardini

Movimento 5 Stelle Teramo

Annunci