RIQUALIFICAZIONE SCUOLA CARLO FEBBO

Postato il Aggiornato il

SONDAGGIO A SAN NICOLO’

  image

È recente e sicuramente nota a tutti la notizia comunicata dal Sindaco circa il progetto di riqualificazione della scuola Carlo Febbo di San Nicolò a Tordino. Dalle affermazioni di Brucchi si evince, però, che non è ancora stata stabilita la complessiva destinazione d’uso della struttura e che saranno interessate dal progetto solamente di alcune aree della stessa.

Ad oggi non è ancora stato avviato il procedimento per l’affidamento dei lavori nonostante le numerose promesse da parte della maggioranza e quei luoghi giacciono abbandonati nel degrado più assoluto.

L’unica certezza, al momento, è la volontà dell’Amministrazione di adibire l’area esterna dell’edificio a parcheggio, escludendo ancora una volta la possibilità di dotare la frazione di san Nicolò di spazi destinati ai bambini. Parte della popolazione, infatti, manifesta grande delusione rispetto all’eventualità di portare avanti il progetto del parcheggio poiché preferirebbe dotare quell’area di strutture ludico-ricreative in favore dei più piccoli.

A causa di ciò, proponiamo all’Amministrazione di effettuare un sondaggio tra i residenti di San Nicolò in modo da poter verificare la reale volontà della popolazione. È fondamentale conoscere l’opinione di chi vive quotidianamente la frazione perché sicuramente potrà fornire validi consigli su come spendere al meglio dei soldi sul proprio territorio. Sarebbe da verificare puntualmente, infatti, se i cittadini sono d’accordo nello spendere fondi pubblici per aprire degli uffici comunali presso la ex scuola oppure se preferiscono investire queste risorse in altro modo.

Con lo strumento del sondaggio propositivo si andrebbe a mantenere viva e vitale l’attenzione di tutti verso la gestione della cosa pubblica con la possibilità di contribuire, da parte di tutti gli interessati, con idee e proposte concrete.

Movimento 5 Stelle Teramo

Antonietta Zilli (attivista)