BRUCCHI OSTAGGIO DELLA TE.AM.

Postato il

 BRUCCHI OSTAGGIO DELLA TE.AM.

image 

Avremmo voluto raccontare di un Consiglio comunale che produce buone cose per il cittadini, che si dedica a risolvere le diverse problematiche urgenti come quella del degrado urbano e della disoccupazione.

Dobbiamo invece raccontare di un Consiglio comunale completamente assente. Le commissioni consiliari non vengono convocate. Nemmeno quella richiesta dal Movimento 5 Stelle sul baratto amministrativo è stata fissata.

La motivazione di tutto ciò è che l’attuale Amministrazione non è in grado di andare avanti in queste condizioni. Nessuna idea, nessuna proposta per la cittadinanza. Solo danni e qualche pezza qua e là cercando di accontentare qualche simpatico elettore.

La Città, a causa dei ricatti politici interni alla maggioranza, sta sprofondando sempre di più in un baratro senza ritorno. Proprio in queste ore apprendiamo l’ennesima figuraccia del Comune di Teramo. A causa dell’incapacità e delle inefficienze del Sindaco e dei suoi Assessori, la Mille Miglia non verrà più organizzata a Teramo poiché la Scuderia Urania non solo ha dovuto fare tutto da sola ma si è ritrovata anche a dover pagare le multe dell’assurdo ZTL installato dal Comune.

Sempre in questi giorni è arrivata la conferma che il Sindaco non ha il minimo controllo politico della Teramo Ambiente. Infatti aveva mandato una bozza di lettera ai sindacati Te.Am. in modo da scongiurare lo sciopero del 15 e 16 Settembre ma dopo qualche ora la lettera è stata modificata in modo sostanziale e lo sciopero è partito cagionando diversi disagi ai cittadini.

Ora le ipotesi sono due: o il Sindaco manda lettere a nome del Presidente Bozzelli senza informarlo, oppure i due nominati dal Sindaco Brucchi non contano veramente nulla all’interno della Te.Am.. In entrambi i casi la situazione è grottesca.

Se il Sindaco non è in grado di solvere i problemi direttamente chiediamo un Consiglio comunale straordinario con la presenza di tutti i vertici Te.Am. per dare una risposta alle gravi carenze di sicurezza ed inefficienza lamentate dai lavoratori riguardo i circuiti della raccolta differenziata.

Movimento 5 Stelle Teramo

Annunci